Stai dritto che diventi Gobbo

Quante volte ci siamo sentiti dire mettiti dritto e noi come un fulmine lo facevamo, poi inesorabilmente dopo qualche minuto iniziava la discesa.

Eh sì! Dopo qualche minuto eri giù, afflosciato forse più di prima.

, Stai dritto che diventi Gobbo, Rolfing Verona

Quella frase col tempo era diventata una persecuzione, tanto da innervosirmi all’inverosimile, anzi no…. la cosa che più mi turbava era lo sguardo taciturno di mio padre.

Una sua occhiata diceva molto più di mille parole.

Ma perchè non riuscivo a stare dritto?

Giuro che ce la mettevo tutta, ma non sapevo nulla di organizzazione corporea rispetto la forza di gravità e la forza di gravità appunto aveva sempre la meglio.

C’è voluto il Rolfing per cambiare la mia postura scorretta, in dieci sedute si è modificata ed è aumentata la consapevolezza del mio corpo.

Ho sperimentato il motivo per cui non potevo stare dritto: mi mettevo in posizione con i muscoli e questi, come degli elastici tesi, dopo poco mi riportavano nella posizione di partenza, il Rolfing ha dato alla mia struttura la possibiità di stare diritto senza tensioni.

La cosa più buffa è che oggi aiuto le persone a non sentirsi più dire quella terribile frase anche se detta con buoni propositi.

Davide Angeli



Resta informato su attività, news ed eventi!

iscriviti alla nostra newsletter



La mail inserita in questo modulo, sarà trattata nel pieno rispetto
delle disposizioni del codice in materia di protezione dei dati personali definita dal nuovo GDPR;
per maggiori informazioni clicca qui.